Maldini è preoccupato per la squadra: la situazione

Milan, Maldini preoccupato per la squadra

L’attuale responsabile dell’area tecnica non ha ancora preso una decisione sul futuro. Al momento le preoccupazioni di Maldini sono altre.

Il destino di Boban è ormai scritto (si aspetta solo l’ufficialità del divorzio con il Milan), mentre quello di Paolo Maldini è ancora tutto da decifrare. C’è ancora la possibilità che l’attuale responsabile dell’area sportiva rossonera possa restare anche nella prossima stagione. In quel caso, però, come riporta il Corriere dello Sport, i suoi poteri all’interno del club di via Aldo Rossi sarebbero molto limitati, visto che Ivan Gazidis ha intenzione di affidarli ad altri (dal probabile tecnico Ralf Rangnick ai fedelissimi Almstadt e Moncada). Proprio per questo motivo Maldini sta riflettendo su quello che sarà il suo ruolo.

Rangnick Elliott Ivan Gazidis Milan Allegri
Nella foto: l’a.d. del Milan, Ivan Gazidis

Difficilmente, comunque, Paolo lascerà il Milan nel corso di questa stagione, anche se i rapporti con Gazidis sono ormai ai minimi storici. Tra le parti, infatti, non c’è più dialogo e ognuno va avanti per la sua strada. Stando sempre a quanto riferito dal noto quotidiano sportivo della Capitale, Maldini e il direttore sportivo Frederic Massara sono preoccupati per quella che potrebbe essere la reazione della squadra, viste le tante incertezze sul futuro. Ci sono ancora tante partite da giocare e il gruppo deve provare a concentrarsi.

Aggiornato il: 06-03-2020