Il Milan sta vivendo un momento d’oro e in base ai numeri è diventata una vera e propria macchina da gol.

Il quotidiano Tuttosport ha definito il Milan “una macchina da gol” e in effetti i numeri dimostrano che i rossoneri sono in grado di segnare con facilità.

Ibrahimovic
Ibrahimovic

In particolare il Milan ha messo a segno 95 reti, incassandone 56. La svolta è avvenuta con l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic che ha contribuito a cambiare la mentalità e dare consapevolezza alla squadra.

Il vero e proprio cambiamento, però, è tangibile dal post lockdown, con dodici partite giocate, nove vittorie e nessuna sconfitta; ma soprattutto 35 gol realizzati e appena 12 incassati. Ibrahimovic ne fa 11 tra campionato e Coppa Italia, Calhanoglu chiude l’annata con 11 reti complessive, Rebic con 12, Theo Hernandez con 7, Leao si ferma a 6.

Ma non solo, il Milan continua a segnare tanto anche in questo avvio di stagione. Quattro vittorie e un pareggio in Europa League con 13 reti fatte e solo 5 subite. In campionato 12 gol fatti e 4 subiti.

TAG:
Ibrahimovic Pioli

ultimo aggiornamento: 31-10-2020


Calciomercato Milan, Brahim Diaz: il Real Madrid chiede 25 milioni

Milan, il punto sugli assenti