Castillejo felice del rientro, Donnarumma celebra la prima da capitano col Milan, Leao rimarca l’imbattibilità della squadra dopo il lockdown. E poi c’è Ibra…

Al termine di Milan-Atalanta, alcuni giocatori rossoneri hanno postato dei messaggi sui social. Samu Castillejo, ad esempio, tornato in campo dopo l’infortunio, ha esternato tutta la sua gioia per i minuti giocati: “Molto felice di poter tornare ad aiutare i miei compagni – ha scritto su Instagram – grazie a tutti per i tanti messaggi ricevuti”.

Soddisfatto anche Gigio Donnarumma, che ieri ha indossato per la prima volta la fascia da capitano: “Partita non facile, ma il cammino verso l’Europa prosegue. Un onore e un’emozione la prima da capitano e un pensiero speciale per Alessio Romagnoli: ti aspettiamo presto”. Decisamente più conciso Leao, il quale, sempre su Instagram, ha sottolineato: “Continuiamo imbattuti”.

Ma il re indiscusso dei social è lui, Zlatan Ibrahimovic: “Così pensi che io abbia finito – ha affermato in un video – che la mia carriera finirà presto. Non mi conosci. Per tutta la vita ho dovuto combattere. Nessuno credeva in me, così ho dovuto credere in me stesso. Alcune persone volevano distruggermi, ma mi hanno solo reso più forte. Altri volevano sfruttarmi, ma mi hanno reso più furbo. E ora pensi che io sia finito. Per tutti voi, ho solo una cosa da dire: non sono come voi, perché non sono voi. Perché io sono Zlatan Ibrahimovic, e mi sto solo scaldando”.

TAG:
Castillejo Donnarumma Leao Milan-Atalanta social Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 25-07-2020


Bollettino Coronavirus: 245.864 casi totali, 35.102 morti, 198.320 guariti

Ibrahimovic-Donnarumma, blitz a casa Raiola per il futuro