La Procura Federale ha deciso di aprire una vera e propria indagine riguardo ai cori razzisti sentiti durante il corso di Milan-Lazio.

Dopo l’esposto presentato dalla società AC Milan, la Procura Federale ha preso la sua decisione. Verrà aperta un’indagine in merito ai cori razzisti sentiti durante il corso della partita tra Milan-Lazio (valida per la terza giornata di Serie A) giocata lo scorso 12 settembre alle ore 18 allo Stadio San Siro di Milano. Questi cori sono stati rivolti nei confronti di Tiemoué Bakayoko e di Franck Kessie da parte di alcuni tifosi della Lazio presenti allo stadio. La Procura Federale ha intenzione di andare in fondo a questa faccenda. In questo momento infatti sta acquisendo i video della partita e gli atti in possesso dalla Questura di Milano per analizzare il tutto. per poi decidere che provvedimenti prendere.

Tiemoue Bakayoko
Tiemoue Bakayoko
Milanello

ultimo aggiornamento: 17-09-2021


Verso Juve-Milan: ancora differenziato per Ibra e Messias

Juventus-Milan, ballottaggio Giroud-Rebic: domani la decisione di Pioli