Difesa a pezzi: a disposizione ci saranno soltanto Romagnoli e Kjaer. Per il resto, tutti i componenti del reparto arretrato del Milan sono fermi ai box.

Il Milan avrà diverse assenze nel derby di sabato. È vero, mancherà un solo titolare, Ante Rebic (oggi il croato si sottoporrà a un nuovo controllo: filtra pessimismo), ma le defezioni, soprattutto in difesa, tolgono a Stefano Pioli delle importanti soluzioni (o alternative, se preferite).

Matteo Gabbia Milan
Nella foto: Matteo Gabbia

Uomini contati nel reparto arretrato. Con ogni probabilità, l’allenatore rossonero dovrà attingere dalla Primavera per avere almeno un cambio in panchina. Duarte e Gabbia sono positivi al Coronavirus (per il brasiliano c’è ancora una piccola speranza di guarigione in tempi stretti), mentre Mateo Musacchio è ancora fermo ai box per infortunio. Sta meglio Andrea Conti, il quale sta recuperando gradualmente: ieri il terzino si è allenato a parte ed è difficile che Pioli lo convochi per il derby.

La speranza, poi, è che i tamponi a cui si sottoporranno i calciatori sia oggi che domani, vigilia del match (ricordiamo che il Milan, per scelta, effettua test tutti i giorni), non portino altre brutte notizie.

TAG:
derby Milanello slider

ultimo aggiornamento: 15-10-2020


Milan, la rassegna stampa: sfide da derby

Inter-Milan, arbitra Mariani