Da Reina a Calabria, passando per Duarte, Laxalt e Paquetà: il Milan lavora sul fronte uscite. L’obiettivo è sfoltire la rosa e risparmiare qualche ingaggio.

Nel corso del mercato estivo, i dirigenti rossoneri, ovviamente, punteranno a rinforzare la rosa di Pioli con acquisti mirati. Allo stesso tempo, Maldini e Massara cercheranno di sfoltire il gruppo cedendo alcuni esuberi. Ricardo Rodriguez è solo il primo di una lunga lista di giocatori destinati a lasciare il club nelle prossime settimane.

Davide Calabria Milan

L’obiettivo dei vertici di via Aldo Rossi è “tagliare” almeno un paio d’ingaggi pesanti e – perché no! – mettere su un tesoretto da aggiungere al budget già stanziato per la campagna acquisti. Tra i giocatori in partenza c’è Pepe Reina, il quale ha ancora voglia di giocare e sentirsi protagonista. Al Milan non dispiacerebbe risparmiare i 3.5 milioni del suo stipendio e potrebbe lasciarlo partire a costo zero, nonostante il contratto in scadenza tra un anno.

In uscita c’è anche Leo Duarte, ma il brasiliano dovrebbe partire in prestito. Incerto anche il futuro di Lucas Paquetà, che la società milanista spera di poter inserire nell’operazione Milenkovic. Con le valigie in mano pure Diego Laxalt, che non ha convinto lo staff tecnico rossonero: il terzino l’uruguaiano è seguito dalla Lokomotiv Mosca, che ritiene però eccessiva la richiesta del Milan (10 milioni di euro). Anche Calabria dovrebbe lasciare Milanello: l’ex Primavera piace a Siviglia e Betis.

TAG:
Calabria calciomercato Pepe Reina

ultimo aggiornamento: 16-08-2020


Milan, tutto su Milenkovic: la strategia dei rossoneri

Milan, idea McNeil per la fascia sinistra