Lo staff di Pioli, con l’allenatore in testa, predica ottimismo. Il tecnico del Milan cercherà anche stavolta la soluzione migliore.

Emergenza? “Qualcosa ci inventeremo”. Come riporta La Gazzetta dello Sport, dallo staff di Pioli, nonostante l’ennesima montagna da scalare, continua a filtrare fiducia e ottimismo. Il Milan dovrà affrontare la Lazio senza giocatori chiave come Kjaer, Bennacer, Kessié e Ibrahimovic. E la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente se Tonali e Rebic non dovessero recuperare in tempo.

Hakan Calhanoglu
Nella foto: Hakan Calhanoglu

Ma Pioli va avanti per la sua strada. Il tecnico rossonero, che ha già compiuto tanti miracoli di equilibrio nel corso della stagione, cercherà una soluzione alternativa. Se Tonali non dovesse farcela, ad esempio, Hakan Calhanoglu arretrerebbe in mediana al fianco di Krunic. In quel caso, Brahim Diaz verrebbe confermato alle spalle del centravanti (Leao), con Saelemaekers e Hauge (ma occhio anche Castillejo) sulle corsie esterne.

Pioli e il Milan, dunque, non perdono la fiducia. Il periodo è complicato ma la squadra è sul pezzo ed è pronta ad affrontare l’ennesima salita. Con la Lazio sarà durissima, ma i rossoneri vogliono chiudere il 2020 nel miglior modo possibile.

TAG:
Milanello slider Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 22-12-2020


Milan, il talento Antiste tra gli obiettivi per l’attacco

Milan, tutte le piste per l’attacco