Milan, il punto sugli infortunati: emergenza in difesa

Milan, il punto sugli infortunati: emergenza in difesa

Simon Kjaer verso il forfait, Musacchio in dubbio: il Milan potrebbe presentarsi a Firenze solo con Romagnoli e Gabbia.

Non arrivano buone notizie dall’infermeria di Milanello. Dopo l’infortunio rimediato nel corso del primo tempo del match con il Torino, Simon Kjaer è stato sottoposto a una risonanza. Il test ha confermato la presenza di una lesione del muscolo bicipite femorale (di basso grado) della coscia sinistra. Il difensore danese, dunque, sarà costretto a saltare la prossima gara di campionato sul campo della Fiorentina.

Pioli Milan Mateo Musacchio
Nella foto: il difensore rossonero Mateo Musacchio

Il punto sugli altri infortunati: Hakan Calhanoglu, Mateo Musacchio e Lucas Biglia hanno svolto una lavoro individualizzato sul campo, mentre il belga Alexis Saelemaekers, a fine allenamento, ha riportato un trauma contusivo-distorsivo della caviglia sinistra: domani verranno effettuati ulteriori accertamenti sul 20enne esterno.

Se Musacchio non dovesse farcela (considerate le assenze di Kjaer e Leo Duarte), Pioli sarebbe costretto ad affrontare la delicata trasferta di Firenze con soli due centrali di difesa, il capitano Alessio Romagnoli e il giovane Matteo Gabbia, il quale ha debuttato in Serie A lo scorso lunedì contro il Torino. Si prospetta un Milan in piena emergenza. Nei prossimi giorni sapremo se almeno Musacchio riuscirà a recuperare.

Aggiornato il: 19-02-2020