Milan, il calciomercato va avanti... ma con più calma

Milan, il mercato va avanti… con calma

Con il rinnovo di Ibrahimovic e gli arrivi di Brahim Diaz e Tonali, il Milan si è già portato avanti con i discorsi di mercato. Ora la ciliegina.

“Ci sono tante possibilità. Abbiamo fatto le priorità prima che si aprisse il mercato, ora possiamo fare le cose con calma. Se possiamo migliorare ancora la rosa attuale lo faremo”. Lo ha dichiarato Paolo Maldini nel pre-partita di Milan-Monza, amichevole poi vinta dalla squadra di Stefano Pioli per 4-1. Il responsabile dell’area tecnica rossonera non ha chiuso all’arrivo in prestito (con diritto di riscatto) del francese Tiemoue Bakayoko, ma non c’è fretta.

Tiemoue Bakayoko
Nella foto: Tiemoue Bakayoko

L’acquisto di Sandro Tonali (“Non mi era mai successo di scoprire un giocatore così forte. La società rossonera ha dato valore ai soldi. Maldini ha tutti i presupposti per diventare un grande dirigente”, ha dichiarato Massimo Cellino) ha rafforzato gli uomini di mercato di via Aldo Rossi, che adesso possono permettersi di dialogare con il Chelsea con maggiore tranquillità, consapevoli di aver già irrobustito la mediana con un calciatore di grande qualità e prospettiva come l’ormai ex Brescia. Bakayoko può arrivare, ma solo alle condizioni del Milan. Anche perché non è una priorità (non più). Maldini e Massara vanno avanti, con calma e senza pressioni. Ora sono i Blues a doversi adeguare.

Aggiornato il: 06-09-2020