Decisivo a Lecce con i suoi assist e le sue giocate sempre preziose: Hakan Calhanoglu è ormai un pilastro della squadra di Stefano Pioli.

Prima l’assist dalla destra per Castillejo, poi il lancio illuminante che mette Rebic a tu per tu col portiere avversario; in mezzo il tiro respinto corto da Gabriel e ribadito in rete da Bonaventura e il cambio di gioco che innesca l’azione del definitivo 4-1 di Leao. C’è lo zampino di Calhanoglu in tutti e quattro i gol con cui il Milan ha steso il Lecce al “Via del Mare”

Gli è mancata solo la rete personale, ma poco importa: la prestazione del dieci rossonero è stata da applausi. Incontenibile in ogni zona del campo, ispirato palla al piede e determinato in fase di non possesso: il turco non ha dato punti di riferimento agli avversari, partendo largo a sinistra per poi accentrarsi o svariare sul fronte opposto. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, la libertà di movimento e di pensiero di Hakan Calhanoglu ha letteralmente disorientato il Lecce. Il classe ’94 è sempre più leader tecnico di questo Milan, e Pioli lo sa bene.

“Ha una grande qualità palla al piede – ha dichiarato Samu Castillejo al termine del match – lavora tantissimo, è un giocatore completo e ha tutto per essere un top player in questo Milan”. La squadra si fida di Hakan.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 23-06-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Castillejo: “Calhanoglu top player, Ibra ci da tanto”

Milan, il punto sulle condizioni di Kjaer e Ibra