Incontro con i giornalisti a San Siro: la dirigenza del Milan ha parlato del mercato appena concluso e dei progetti per il futuro.

Questa mattina, i vertici del Milan – l’a.d. Ivan Gazidis, il responsabile dell’area tecnica Paolo Maldini e il direttore sportivo Frederic Massara – hanno incontrato i giornalisti a San Siro per fare il punto della situazione dopo la chiusura della sessione estiva-autunnale del calciomercato.

Come riporta MilanNews.it, i dirigenti rossoneri hanno affrontato diversi argomenti: dagli acquisti effettuati a quelli mancati, dai rinnovi di Gigio Donnarumma e Calhanoglu (per i quali c’è fiducia) ai progetti per il futuro.

A gennaio verranno effettuati nuovi investimenti sul mercato: nessun colpo da 50 milioni, arriveranno altri calciatori giovani e funzionali. Maldini e Massara hanno cercato un difensore centrale, ma alla fine, dopo un’attenta analisi tecnica ed economica, si è deciso di dare fiducia ai centrali già presenti in rosa. Sul taccuino rossonero c’era anche il nome di Bakayoko, ma l’arrivo di Tonali ha cambiato i piani della società. Per quanto riguarda il terzino sinistro, gli eventuali sostituti di Theo Hernandez saranno Dalot e Calabria.

IM_Stefano_Pioli
Nella foto: Stefano Pioli

L’obiettivo resta la qualificazione alla prossima edizione della Champions League, ma se non dovesse arrivare “non sarà un dramma”. Il progetto di Elliott per il Milan va avanti a prescindere e prevede, ovviamente, la costruzione di un nuovo stadio. Infine, la permanenza di Stefano Pioli: la dirigenza milanista ha speso parole d’elogio per l’allenatore emiliano, il quale si è meritato la conferma non soltanto per il lavoro svolto sul campo, ma anche per il modo in cui ha gestito la pressione die mesi scorsi.

TAG:
Milanello Pioli slider

ultimo aggiornamento: 08-10-2020


André Silva: “Anno difficile al Milan, non stavo bene”

Milan, Ibra ancora positivo. Nell’inter contagiati altri due giocatori