Tanti, troppi gol subiti nelle sfide contro le dirette rivali per la Champions. Nel segno del tre: il Milan ha concesso davvero troppo alle avversarie.

Tre con la Juventus, tre con l’Atalanta, altrettanti nel derby. In mezzo ci mettiamo anche i due di La Spezia. Tanti, troppi gol incassati: il 2021 del Milan è cominciato all’insegna della fragilità difensiva.

È un dato preoccupante: mettendo da parte il blackout con lo Spezia, infatti, balzano agli occhi le reti subite contro avversarie dirette per la Champions. La media è semplice da fare: tre gare, tre gol. Non va! Perché in Italia, storicamente, vince chi subisce meno, è sempre stato così.

IM_Stefano_Pioli
Nella foto: Stefano Pioli

Pioli dovrà correre ai ripari. L’obiettivo è tornare subito alla vittoria, certo, ma per farlo bisogna irrobustire la retroguardia e interpretare meglio la fase di non possesso. Certo, l’Olimpico non è il più facile dei palcoscenici (la Roma ha un attacco super), ma questo passa il calendario.

TAG:
Milanello

ultimo aggiornamento: 21-02-2021


Serie A, calendario Milan: la programmazione tv fino alla 29esima giornata

Lutto per Ronaldinho: la mamma muore di Covid