Ecco quanto dichiarato dall’ex calciatore Mario Ielpo in merito allo stato di forma del Milan e a Tatarusanu.

L’ex portiere rossonero Mario Ielpo è intervenuto a “Tutti convocati” su Radio 24. Per l’occasione, a proposito di Tatarusanu ha dichiarato: “Al mio esordio a Cagliari avevo fatto un errore simile, capita, il ruolo del portiere è così, i suoi errori sono sempre decisivi e non vengono mai cancellati”.

Casa Milan
Casa Milan

Sempre nel corso della stessa intervista ha aggiunto: “Il Milan non ha mai rischiato di perderla ieri, dei gol che ha preso uno un errore dell’arbitro e gli altri errori individuali. Oggi quello che si vede nel Milan è il talento. Prima del derby ho visto Maldini e l’ho visto tranquillo sulla garanzia della prestazione della squadra. C’è la consapevolezza di affrontare gli avversari alla pari. Ieri ho visto un Leao con buon atteggiamento, cosa che prima non mi convinceva di lui”.

Intervenuto ai microfoni di MilanTv, inoltre, Mario Ielpo ha parlato anche della crescita di Gabbia, Colombo e dei nuovi titolari rossoneri. A tal proposito ha affermato: “Abbiamo fatto emergere dei nuovi titolari, gente che può partecipare pienamente alla rosa. Nomi come Gabbia e Colombo che coprono alcune necessità anche se in difesa è giusto intervenire considerate le assenze di Musacchio e Duarte”.

TAG:
Tatarusanu

ultimo aggiornamento: 27-10-2020


Calciomercato Milan, a gennaio nuovo tentativo per Simakan

Calciomercato Milan, contatto con l’Hellas Verona per Lovato