Lo svedese Ibrahimovic vuole un contratto di diciotto mesi a oltre 10 milioni complessivi. I vertici rossoneri offrono di meno.

Questione di… bonus. Quelli che non convincono Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, infatti, vorrebbe un contratto di diciotto mesi senza clausole né vincoli. L’offerta del Milan, invece, è di circa 3 milioni fino a giugno, con il rinnovo automatico in caso di qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Nella stagione 2020-21, poi, Ibra andrebbe a guadagnare 6 milioni di euro netti, cifra raggiungibile attraverso l’inserimento di alcuni bonus. Secondo quanto riportato da Tuttosport, il fuoriclasse di Malmö gradirebbe che il Milan facesse uno sforzo economico in più. Stando all’indiscrezione riferita dal noto quotidiano sportivo, Ibrahimovic, oltre a un contratto di un anno e mezzo – come setto – senza clausole, vorrebbe guadagnare oltre 10 milioni di euro complessivi.

Un video con alcune giocate di Ibrahimovic:

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calciomercato Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 12-12-2019


Milan, Mandzukic prima alternativa a Ibra

Milan, l’ennesima (doppia) sfida di Pioli