Ibrahimovic in campo il 22 giugno? Zlatan è ottimista

Milan, ora Ibra vuole anticipare i tempi di recupero

Lo svedese Ibrahimovic, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, vorrebbe tornare in campo per la ripresa del campionato contro il Lecce.

Ora Zlatan Ibrahimovic vuole bruciare le tappe, anticipare i tempi di recupero e tornare in campo prima del previsto. Alla faccia di chi lo dava già per “spacciato” e ormai prossimo al ritiro. No, Ibra non smetterà di giocare. Anzi, conta di ricominciare a farlo al più presto, magari già alla ripresa della Serie A, quando il Milan sarà impegnato sul campo del Lecce.

Massara Inter-Milan Zlatan Ibrahimovic Cagliari-Milan

Come riporta La Gazzetta dello Sport, Ibrahimovic sta meglio e nella sua testa si sta facendo strada un pensiero stupendo: tornare a disposizione di Pioli per la “prima” di campionato del 22 giugno o per la successiva gara contro la Roma, in programma domenica 28 a San Siro. La logica suggerirebbe una ripresa graduale degli allenamenti in modo da essere pronto per le sfide contro Lazio e Juve (tra il 4 e il 7 luglio), ma Zlatan è ottimista e i segnali che arrivano da Milanello sono incoraggianti. Se tutto continuerà a filare liscio, non è da escludere che il campione milanista possa realmente recuperare in tempi record. La cautela resta d’obbligo, ma pare che lo stesso Ibra abbia confidato ad amici e conoscenti di avere grande fiducia per il rientro in campo anticipato.

Aggiornato il: 06-06-2020