Ibrahimovic non risponde alla chiamata della Svezia.

A riportarlo è l’edizione odierna di Tuttosport, che annuncia la risposta negativa di Zlatan Ibrahimovic alla chiamata della nazionale svedese. Il CT delle magliette gialle non sembra averla presa particolarmente bene ma la decisione dell’attaccante è irremovibile: lui preferisce non rischiare. Preferisce non rischiare perché è ancora sofferente per un infortunio e preferisce non rischiare perché ha quasi 40 anni e, giustamente, non sa quante partite gli restano da giocare, dunque è meglio preservarsi per essere presente il più possibile e al meglio della forma. Che piaccia o no ad Andersson, le cose stanno così e bisogna accettare la decisione di un giocatore di tutto rispetto come Ibra ha dimostrato di essere in questi anni.

Zlatan Ibrahimovic Svezia Galliani Milan

rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 01-10-2021


Milan: la rosa inizia a prendere forma, sperando non ci siano altri stop

Milan: Giroud, se ci sei batti un colpo; il francese è sottotono