Come riporta La Gazzetta dello Sport, ieri lo svedese era ancora positivo al Coronavirus. Ma c’è ottimismo in vista del derby: Ibrahimovic scalpita.

Archiviato il mercato, a Milanello è già scattata l’operazione derby. Big match che mister Pioli spera di poter affrontare con in campo Romagnoli, Rebic e, soprattutto, Ibrahimovic. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, ieri lo svedese era ancora positivo al Coronavirus.

Ibrahimovic
Nella foto: Zlatan Ibrahimovic

I tamponi, stando a quanto riferito dal noto quotidiano sportivo, vengono fatti a intervalli regolari e senza forzare i tempi dettati dal protocollo. Per tornare a disposizione, Ibra (così come Leo Duarte, l’altro rossonero in isolamento a causa del Covid) dovrà risultare negativo due volte. L’ipotesi più accreditata è che Zlatan possa essere presente per il derby del prossimo 17 ottobre. Anche perché l’attaccante è asintomatico, sta bene e continua ad allenarsi a casa. E ovviamente freme dalla voglia di scendere in campo.

TAG:
calciomercato coronavirus Covid-19 Milanello

ultimo aggiornamento: 06-10-2020


Milan, doppia operazione in uscita: Laxalt in prestito, Halilovic rescinde

Mercato, gli svincolati di lusso