Milan-Verona è finita con il risultato di 2-2, ecco quanto dichiarato nel post partita dal calciatore rossonero, Zlatan Ibrahimovic.

È finita con il risultato di 2-2 il match Milan-Verona. Ecco quanto dichiarato nel post gara dal calciatore rossonero Zlatan Ibrahimovic.

Ibrahimovic
Ibrahimovic

Intervenuto ai microfoni di Milan TV ha dichiarato: “Non tiro il rigore la prossima volta, mi manca la Curva e allora ho tirato il pallone lì (ride)”.

Sulla partita: “Abbiamo fatto errori che non facciamo normalmente, soprattutto in marcatura sui calci piazzati. La responsabilità è di tutti. Non abbiamo fatto gol nonostante le tante occasioni. Non siamo contenti, era da vincere ma era importante non perdere fiducia in quello che facciamo. Dobbiamo essere positivi”.

Mentalità “Non bisogna dimenticare che qualche mese fa c’era un’altra situazione, ora è normale che tutti vogliano di più. Ma ogni tanto bisogna essere realisti e guardare da dove venivamo. Prima del Lille eravamo a 24 vittorie consecutive. Abbiamo tanti impegni, giocare di giovedì non è facile. Ma non voglio scuse”.

Per quanto riguarda il record di gol consecutivi ha poi aggiunto: “E pensa che ho sbagliato tre rigori, il prossimo lo lascio a Kessie. Ho bisogno di riposo mentale, la sosta arriva al momento giusto”.

TAG:
Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 08-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan-Verona, Pioli a Sky: “Zlatan ha ragione, siamo arrivati stanchi”

Milan, la rassegna stampa: Ibra fa e disfa