I gol lampo dei rossoneri non sono una casualità, sono tutti studiati da Pioli.

Calabria segna dopo 28 secondi circa dal calcio d’inizio contro l’Atalanta, ricordando un gol di Leao la passata stagione dopo appena 7 secondi contro il Sassuolo. Coincidenze? Assolutamente no!

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, entrambi i gol sono il risultato di schemi perfettamente riusciti. Non c’è stato nulla di casuale, dunque, tutto era studiato nei minimi dettagli, scrive il noto quotidiano, che riprende anche le dichiarazioni rilasciate da Calabria al termine del match contro l’Atalanta: “L’abbiamo preparata in questi giorni, l’idea era entrare con i terzini come se fossimo centrocampisti”. Il metodo funziona: lo staff di Pioli, prima di ogni partita, esamina l’impostazione della squadra avversaria per individuane il punto debole, a quel punto Pioli studia la strategia ideale.

Questi dettagli che sembrano provenire da un film sul calcio e non da una vera e propria partita, lasciano intendere quanto lavoro ci sia e quanta minuziosità venga impiegata da Pioli per preparare al meglio ogni sfida. Questo fa la differenza tra un allenatore vincente e un buon allenatore.

Castillejo Milan-Juventus Stefano Pioli Milan derby
rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 05-10-2021


Milan: Kjaer e Tomori le colonne portanti della difesa rossonera

Milan: Kessié ha dimostrato a Bergamo di essere ancora legato al progetto