Se Calhanoglu dovesse andar via il Milan avrebbe bisogno di un nuovo trequartista: Diaz è il principale candidato, ma occhio a Hauge.

Hauge vs Brahim Diaz per un posto dietro a Ibrahimovic. Lo scrive La Gazzetta dello Sport, che aggiunge: nel trio chiamato a supportare Zlatan c’è una maglia da assegnare: il norvegese e lo spagnolo pronti al duello. Con il futuro di Calhanoglu sempre più in bilico, infatti, il Milan potrebbe aver bisogno di un nuovo interprete nel ruolo di trequartista alle spalle di Ibra.

Brahim Diaz
Nella foto: Brahim Diaz

Brahim Diaz, ovviamente, è il principale candidato. Il giocatore iberico, che vuole sfruttare ogni minuto per far vedere di che pasta è fatto, può agire in tutte e tre le posizioni del tridente dietro a Ibrahimovic, ma la trequarti centrale è la sua vera comfort zone. Un suo impiego da “numero dieci”, tra l’altro, sarebbe utile proprio a Jens Petter Hauge, il quale potrebbe così avere più spazio sulle corsie laterali, anche se non sarà facile superare la concorrenza di gente come Rebic, Leao e Saelemaekers.

Al momento Hauge è ancora un apprendista, deve studiare un calcio tanto diverso da quello a cui era abituato, ma il ragazzo ha stoffa e davvero tanta personalità. Pioli e il suo staff lo considerano un attaccante esterno (a destra o a sinistra poco importa), ma chissà che non possa scoprirsi un trequartista coi fiocchi.

ultimo aggiornamento: 16-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, pessimismo sul fronte Calhanoglu: la Juve avanza

Coronavirus, confermata la positività di Pioli