Il giocatore ha dato l’ok ai rossoneri. Maldini e Massara trattano con il Chelsea per abbassare la cifra dell’eventuale riscatto di Tomori.

Dopo Meité e Mandzukic, il Milan è pronto a chiudere anche l’operazione Tomori. Come riporta La Gazzetta dello Sport, che fa il punto sulle strategie di mercato della società milanista, nella giornata di ieri ci sono stati altri contatti tra le parti per provare ad arrivare a un accordo.

Paolo Maldini
Nella foto: il d.t. rossonero Paolo Maldini

Il difensore ha già dato l’ok al trasferimento in prestito al Milan, ma i vertici di via Aldo Rossi non hanno ancora raggiunto l’intesa con i londinesi sulla cifra per l’eventuale riscatto: i rossoneri, infatti, ritengono esagerata la richiesta dei Blues di 30 milioni di euro e sono al lavoro per abbassare la somma. Nonostante questo, Maldini e Massara sperano di arrivare in fretta alla fumata bianca per mettere subito il giocatore a disposizione di Pioli.

TAG:
calciomercato Tomori

ultimo aggiornamento: 18-01-2021


Mandzukic-Milan, visite mediche concluse

Mandzukic voleva solo il Milan: il croato ha rifiutato tante offerte