Milan, il futuro di Donnarumma e Rebic è incerto

Milan, il futuro di Donnarumma e Rebic è incerto

In caso di ribaltone societario Raiola potrebbe portare via Gianluigi Donnarumma dal Milan? E quale sarà il destino di Ante Rebic?

La situazione in casa Milan non è di certo delle migliori. Le divergenze tra Gazidis e l’area tecnica, infatti, sono sempre più evidenti e alla fine della fiera Paolo Maldini e Zvone Boban potrebbero lasciare. Ma cosa potrebbe succedere in caso dell’ennesimo ribaltone societario?

Milan Donnarumma

Ebbene, in base a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l’addio di Maldini e Boban potrebbe compromettere la permanenza di Gianluigi Donnarumma al Milan. Ad alimentare ancor di più i sospetti è il silenzio in termini di contatti fra società e procuratore, con Raiola che al momento non si è visto a Casa Milan.

Stesso discorso anche per Ante Rebic. Vera e propria rivelazione per i colori rossoneri, ha conquistato squadra e tifosi. Il contratto dell’attaccante scadrà nel 2021. Senza diritto di riscatto, però, “il prezzo continuerà a salire e occorrerebbe magari iniziare a riparlarne in tempi brevi con l’Eintracht”.

Una situazione, quindi, alquanto difficile, che rischia di complicare il rinnovo di alcuni dei big di questa stagione rossonera. L’ennesimo ribaltone societario, infatti, potrebbe comportare la mancata riconferma di alcune delle pedine fondamentali dello scacchiere rossonero.

Aggiornato il: 02-03-2020