Seguici su

Notizie

Milan-Fiorentina, Pioli: “Un altro passo in avanti, il gol di Leao una liberazione” 

Stefano Pioli

Il mister del Milan Stefano Pioli si gode ai microfoni di DAZN la vittoria dei suoi sulla Fiorentina.

Mister Pioli nel dopo partita di Milan-Fiorentina si è presentato ai microfoni di Dazn per commentare la vittoria della sua squadra contro i viola. Queste le sue parole: “La squadra ha giocato, ha lottato contro una squadra che ci ha creato difficoltà. Siamo stati pericolosi, un altro passo in avanti e c’è soddisfazione sia per noi che per i nostri fantastici tifosi. Da martedì prepareremo la prossima gara”.

Ibrahimovic e Pioli

Come ha vissuto il gol? : “Come una liberazione. Avevamo avuto parecchie occasioni. Abbiamo avuto la mentalità giusta, abbiamo continuato a lavorare da squadra. Con le partite così c’è sempre un po’ di tensione, lottiamo per un obiettivo importantissimo, sentiamo tutti questa energia che magari andando avanti nella partita diventa difficile da gestire. Ma i calciatori, nonostante siano molto giovani, stanno facendo molto bene e sono veramente bravi, stanno superando step importanti a livello di consapevolezza, di saper soffrire: siamo a buon punto”.

La posizione di Theo in fase di costruzione: “Sapevamo che loro facevano prendere Theo da Gonzalez abbiamo cercato di sorprenderlo con la profondità del nostro terzino. Oggi abbiamo scelto di tenere Theo più alto e Calabria più basso. A me la squadra sta piacendo molto per come sta lavorando senza palla, lavorano tutti con grande attenzione, intensità, comunicazione. Abbiamo le qualità davanti per essere pericolosi e concreti”.

Sulla mentalità costruita per superare le difficoltà: “Io credo che la nostra sia una catena di montaggio perfetta, che parte dall’alto perché il club ha dato fiducia e sostengono i nostri dirigenti, i dirigenti credono nel mio lavoro, io di conseguenza credo nel mio lavoro e nei miei giocatori: siamo tutti positivi anche nelle difficoltà e non smettiamo di credere nelle nostre qualità, sapendo che alleniamo una squadra molto giovane. Ma è il club prima di tutto, con questi dirigenti spettacolari che ho. Maldini e massara ci sono sempre vicini, ci sostengono. Sappiamo tutti bene come vanno le cose nel calcio, i giocatori sentono se l’allenatore li stima e l’allenatore lo sa se c’è la fiducia dei dirigenti e del club, e questo fa bene a tutti, ci dà la possibilità di dare il meglio. Ora ci saranno 3 partite difficilissime, l’importante è che siamo ancora a +5 dall’anno scorso, questo è il nostro obiettivo, fare più punti dell’anno scorso e poi vedremo, una partita alla volta. Da martedì pensiamo subito alla prossima, questo dobbiamo fare”.

Sul percorso insieme: “Stiamo vicnendo le partite nel finale, perché soprattutto i giocatori che stanno giocando meno entrano con l’assoluta volontà di aiutare la squadra fino all’ultimo: così si diventa squadra e così si superano le difficoltà. Per quanto riguarda il nostro percorso ci vede in continua progressione, non sappiamo nemmeno noi quali sono i nostri margini di crescita: per molti è la prima volta che si lotta per un obiettivo così importante. Auguro a me e ai miei giocatori di lottare ancora per questi obiettivi, ma magari per qualcuno è solo questa unica volta. Per questo dobbiamo fare tutto il necessario per fare il massimo fino alla fine”.

Perché il Milan dovrebbe vincere lo scudetto rispetto alle altre? “Dobbiamo dimostrarlo sul campo. Abbiamo le nostre qualità e le dobbiamo mettere in campo nel miglior modo possibile: chi vincerà è perché in un modo o nell’altro avrà fatto qualcosa in più. Noi puntiamo a fare il massimo e pensare alla prossima partita”.


La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP


Primo Chef App


Leggi anche

Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis
Notizie8 ore ago

Enzo Bucchioni si sofferma sulla cessione del Milan e su Leao

Le parole di Enzo Bucchioni sulla cessione del Milan e sul trasferimento o meno di Rafael Leao in un altro...

Milan premiazione campionato 2022 Milan premiazione campionato 2022
Notizie8 ore ago

Albertini: “Scudetto meritatissimo”

Le parole di Demetrio Albertini in merito allo scudetto conquistato dal Milan. Demetrio Albertini ai microfoni del Corriere dello Sport...

Paolo Maldini Zaccheroni Paolo Maldini Zaccheroni
Notizie8 ore ago

Ordine sul caso Maldini-Milan: ecco le riflessioni

Le riflessioni di Ordine sul caso Maldini-Milan e sulla mancata proposta di rinnovo della dirigenza. Dalle colonne del Corriere dello...

Arrigo Sacchi Arrigo Sacchi
Notizie8 ore ago

Sacchi parla di Maldini: “Il suo stile è questo”

Le parole di Arrigo Sacchi nei confronti di Paolo Maldini, di stima nei confronti di un grande dirigente che fu...

Milan premiazione campionato 2022 Milan premiazione campionato 2022
Notizie9 ore ago

Cantamessa sulla paura di non vincere lo scudetto: le parole

Le parole dell’avvocato Cantamessa sulla vittoria dello scudetto del Milan e sulla paura di non potercela fare. L’avvocato Leandro Cantamessa...

Brahim Diaz Brahim Diaz
Calciomercato9 ore ago

Ci siamo: il Milan è pronto a riscattare Brahim Dìaz

Il club rossonero sembra pronto a riscattare Brahim Dìaz dal Real Madrid, club detentore del cartellino del calciatore. Secondo quanto...

Massara, Maldini e Gazidis Massara, Maldini e Gazidis
Calciomercato9 ore ago

Mercato Milan, interesse per Arnautovic: i dettagli

Il Milan è interessato ad Arnautovic del Bologna come innesto offensivo e non solo: vediamo i dettagli per il calciatore....

Theo Hernandez Theo Hernandez
Notizie9 ore ago

Stefano Pioli elogia Theo: “E’ un’ira di Dio”

Le parole di Stefano Pioli in apprezzamento a Theo Hernandez e in riferimento ad altri calciatori rossoneri. Pioli ha rilasciato...

Marco Asensio Marco Asensio
Notizie9 ore ago

Pioli parla durante un intervista di molti nomi inerenti al mondo Milan: i dettagli

Le parole di Stefano Pioli durante un’intervista riguardante diversi nomi sul mondo Milan in questo periodo. Pioli ha concesso un’intervista...

Gazidis Massara e Maldini Gazidis Massara e Maldini
Notizie9 ore ago

Maldini sulla scadenza contrattuale: “Irrispettoso”

Le parole di Paolo Maldini sulla scadenza contrattuale sia sua che di Massara, secondo lui per un comportamento irrispettoso da...

Paolo Maldini Zaccheroni Paolo Maldini Zaccheroni
Calciomercato9 ore ago

Maldini sul mercato: “Avevo in testa una cifra più alta”

Le parole di Paolo Maldini sul budget a disposizione per completare il mercato della prossima stagione. Paolo Maldini ha rilasciato...

Lorenzo Colombo Lorenzo Colombo
Calciomercato9 ore ago

Colombo-Milan: prestito o permanenza? I dettagli

Ecco quale potrebbe essere il futuro di Lorenzo Colombo, attaccante rossonero che finora si è visto pochissimo, tra mille prestiti....


   Guarda Video

Più letti