Ingaggio da 7 milioni netti più 1.5 di bonus. Partiamo di una cifra altissima: Kessie costerebbe al Milan ben 70 milioni lordi.

C’è un’anomalia nel caso Kessie. Si tratta, come riporta il Corriere dello Sport, delle cifre (fasulle) fatte circolare ad arte. Nelle settimane precedenti, infatti, si è scritto che la richiesta del giocatore fosse di 6 milioni di euro, quasi il triplo rispetto allo stipendio attuale (2,2 milioni). Non è affatto così. Il Milan è prima partito dal doppio (4,4 milioni), poi è lentamente salito fino all’ultima proposta che prevede il rinnovo a partire da 5,5 milioni (il primo anno), per poi salire a 6 milioni il secondo e via via fino a un massimo di 7 milioni. L’agente di Kessie, invece, ha comunicato di volere un contratto che parta subito da 7 milioni netti più 1,5 di bonus, che porterebbe il totale dell’operazione, per quattro stagioni, alla cifra considerevole di 34 milioni netti, che valgono circa 70 milioni per il bilancio del club.

Massara, Maldini e Gazidis
calciomercato rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 25-08-2021


Eriksen ringrazia: “Un grande grazie al mio amico e capitano Simon”

Milan: Bakayoko pedina fondamentale, ricambio di qualità ed esperienza