Da Rebic a Bennacer, Castillejo e Calhanoglu: la cura Pioli ha fatto bene a diversi elementi dell’attuale rosa milanista.

La società rossonera apprezza molto il lavoro svolto da Stefano Pioli, il quale – contrariamente a quanto si è detto e scritto nell’ultimo periodo – ha buone possibilità di restare al Milan anche nella prossima stagione. Le quotazioni del tedesco Ralf Rangnick sono in costante discesa, mentre quelle dell’allenatore emiliano continuano a crescere. Club ma non solo: i giocatori hanno instaurato un ottimo rapporto con l’attuale coach e sarebbero contenti di poter lavorare con lui anche l’anno prossimo.

Ismael Bennacer
Ismael Bennacer

Tra i meriti di Pioli, infatti, c’è anche quello di aver lanciato e valorizzato alcuni elementi della rosa milanista. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, da quando c’è lui sulla panchina del Milan il rendimento di diversi singoli – da Rebic a Bennacer, Castillejo e Calhanoglu – è cresciuto parecchio. L’attaccante croato si è messo in bella mostra a suon di gol, mentre il regista algerino è diventato uno dei punti fermi della squadra. Anche Samu, dopo la partenza di Suso, è diventato un titolare. Calha, invece, ha beneficiato del cambio di modulo e del passaggio al 4-2-3-1. Insomma, sono davvero tanti i punti a favore di Pioli, il quale, come detto, potrebbe strappare la conferma.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, Donnarumma in bilico: due nomi per sostituirlo

Calabria: “Cerchiamo di allenarci, abbiamo un programma”