Tra esuberi, scontenti e prestiti, ecco i giocatori del Milan in uscita.

Il campionato è da poco finito e i dirigenti rossoneri continuano a lavorare alla ricerca di possibili rinforzi per il futuro. Allo stesso tempo, tra esuberi, scontenti e prestiti, vi sono anche dei calciatori in uscita.

palloni Serie A
palloni Serie A

Entrando nei dettagli si annoverano i nomi di Laxalt, Leao, Hauge, Conti, Caldara e Romagnoli. A proposito di Laxalt, è quello più vicino a lasciare il Milan. Il calciatore, infatti, sembra ad un passo dalla Dinamo Mosca, dovrebbe versare nelle tasche del Milan una cifra vicina ai tre milioni e mezzo di euro.

Rafael Leao gode della fiducia di allenatore e dirigenza, tuttavia non è incedibile, e se dovesse arrivare un’offerta interessante sarà valutata. A tal proposito sembra che ci siano diversi interessamenti dall’Inghilterra. Tra gli altri, Hauge sarebbe finito nel mirino del Wolfsburg, mentre Conti del Genoa.

Mattia Caldara tornerà al Milan dopo 18 mesi in prestito all’Atalanta, che ha deciso di non esercitare il diritto di riscatto. Per il difensore centrale sono arrivati diversi sondaggi, anche dall’estero, ma il Milan vuole prima valutarlo in ritiro. Il contratto di Romagnoli scadrà nel 2022. Per questo si potrebbe optare per un rinnovo nel corso dell’estate oppure cederlo. A tal proposito si segnala qualche sondaggio da parte del Barcellona.

TAG:
calciomercato

ultimo aggiornamento: 11-06-2021


Tacchinardi: “Milan, punta su Vlahovic”

Milan-Inter, derby per Alvaro Odriozola