Gianluigi Donnarumma promette di farsi un tatuaggio del Milan.

In prima serata su Italia 1, intervistato da Alessandro Onnis de Le Iene, Donnarumma avrebbe espresso la sua sui fatti accaduti durante la semifinale di Nations League tra Italia e Spagna, giocatasi a San Siro e che ha visto il portiere della nazionale oggetto di fischi e insulti da parte della tifoseria rossonera presente al match. Al programma così si è espresso Gigio: È normale il dispiacere dei fischi. Sono cresciuto qua e sono sempre stato un tifoso milanista. Otto anni non si dimenticano facilmente. Cosa voglio dire ai tifosi milanisti? Gli vorrò sempre bene. Sarò sempre un cuore rossonero”. Nella parte conclusiva dell’intervista, poi, il portiere ha promesso, scherzando, di farsi in futuro un tatuaggio dedicato proprio al Milan.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma.
rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 12-10-2021


Milan, Tonali è diventato il fulcro dell’intero centrocampo

Milan, Nosotti parla dell’obbiettivo rossonero: “Io credo che si possa parlare di scudetto”