Gianluca Di Marzio ha di recente espresso il proprio parere in merito all’approdo in maglia rossonera di Hauge. Ecco le sue parole.

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24, Gianluca Di Marzio ha commentato l’acquisto da parte del Milan di Jens Petter Hauge.

Casa Milan
Casa Milan

A tal proposito ha dichiarato: “Sono curioso di vedere l’impatto di Hauge. È costato 4,2 milioni di euro. Il Milan ha preso un giocatore che seguiva da tempo, i rossoneri sono rimasti colpiti quando lo ha avuto come avversario. Hauge piaceva a diversi club, tra cui anche il Cagliari, ma il Milan è stato velocissimo e ha anticipato tutti”.  

Poco dopo l’ufficialità, ricordiamo, in un’intervista ai microfoni di Milan TV, Jens Petter Hauge ha affermato: “Il calcio italiano è fantastico e si adatta bene alle mie caratteristiche. I tifosi sono caldi e la storia dice che in Serie A giocano grandi club. È fantastico. Giocare a calcio è divertente: possesso palla, dribbling e qualità sono le mie caratteristiche da giocatore. Mi piace tenere palla, tentare il dribbling e far divertire i tifosi, un po’ come un giocatore di futsal anche se si gioca di meno. Mi è piaciuto giocare a futsal, ma chiaramente ora penso solo al calcio”.

Per poi aggiungere: “So cosa vuol dire far parte delle giovanili ed essere giovane. Farò del mio meglio per aiutare i giocatori più giovani che vengono dalle giovanili e allo stesso tempo imparerò dai compagni con più esperienza di me qui al Milan. Ibra? È un’opportunità incredibile. Posso imparare da uno dei migliori al mondo. Zlatan ha avuto una carriera fantastica  e avere la possibilità di imparare da lui e parlare in norvegese o svedese sarà bello. Non vedo l’ora”.
 

TAG:
Jens Petter Hauge

ultimo aggiornamento: 15-10-2020


Lega Serie A, De Siervo: “Se non finisce il campionato purtroppo fallisce il calcio”

Milan, Theo Hernandez: “Questi sono i migliori anni della mia carriera”