Le ultime prestazioni hanno dato slancio alla carriera juventina del centrale turco, destinato a rimanere a Torino. A meno di clamorose offerte.

Merih Demiral è uno dei principali obiettivi del Milan per il reparto arretrato. I vertici di via Aldo Rossi avevano provato a strapparlo alla Juve nel corso dell’ultima sessione estiva e hanno fatto un sondaggio anche per il mercato di gennaio. Ma la società bianconera, che già non aveva concesso grandi aperture, adesso probabilmente chiuderà tutte le porte.

Demiral-Juventus, avanti insieme: ora è quasi incedibile

Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, infatti, il difensore turco, nelle ultime due uscite della squadra (tra Champions League e campionato), è stato pressoché impeccabile e un suo addio è difficilmente ipotizzabile. A meno che non arrivi una proposta irrinunciabile: la valutazione attuale si aggira sui 40 milioni di euro. Troppi, ovviamente, per un Milan che avrà un budget limitato da spendere a gennaio. La strada che porta a Demiral, dunque, si fa sempre più in salita. Ai rossoneri non resta che virare su un obiettivo meno costoso. Jean-Clair Todibo del Barcellona è un profilo che potrebbe far comodo a Stefano Pioli.

Ecco un video con alcune giocate di Merih Demiral:

TAG:
Jean-Clair Todibo Juventus Merih Demiral

ultimo aggiornamento: 17-12-2019


Donnarumma-Milan, rinnovo in salita

Nuovo San Siro, Sala smonta il piano di Milan e Inter