Escluso anche dai convocati per Milan-Celtic, l’esterno Andrea Conti potrebbe lasciare la società milanista già a gennaio.

Il futuro di Andrea Conti potrebbe essere lontano dal Milan. Il terzino destro rossonero – escluso anche dalla lista dei convocati per la partita di Europa League contro il Celtic – è ormai finito ai margini del progetto di Stefano Pioli, scavalcato pure dal giovane portoghese Diogo Dalot, il quale è diventato la prima alternativa al titolare Davide Calabria.

Diogo Dalot
Nella foto: Diogo Dalot

Come riporta il quotidiano Tuttosport, non è da escludere a priori che Conti possa guardarsi intorno in vista della sessione di gennaio del calciomercato. Il giocatore è legato al Milan da un contratto fino al 30 giugno 2022, ma i vertici di via Aldo Rossi non si opporrebbero alla sua cessione se arrivasse una proposta interessante. Occhio, dunque, ai possibili sviluppi: l’avventura in rossonero – tutt’altro che positiva e fortunata – dell’ex atalantino potrebbe concludersi a breve.

TAG:
Andrea Conti calciomercato

ultimo aggiornamento: 03-12-2020


Sampdoria-Milan, arbitra Calvarese

Milan, Musacchio e Duarte in bilico: la situazione