Paolo Condò scorge, su La Repubblica, un’analogia tra Stefano Pioli e Al Pacino, autore di un memorabile discorso in Ogni Maledetta Domenica

Paolo Condò, nell’editoriale curato su La Repubblica, richiama il monologo di Al Pacino in Ogni maledetta domenica per illustrare la prestazione messa in scena dal Milan a Verona: “Se volessimo traslare nel calcio il senso di quel bellissimo monologo, si potrebbe dire che una squadra ambiziosa trova i gol che le servono da qualsiasi dei suoi giocatori, compresi i meno impiegati, i meno attesi”.

Spalletti Stefano Pioli derby Milan Rangnick
Nella foto, il tecnico rossonero Stefano Pioli

“In casa del temibile Verona – prosegue Condò –, il Milan ha vinto grazie a una punizione euclidea di Rade Krunic e a un gioco di gambe di Diogo Dalot chiuso con una gran palla nel sette. È questo il segreto che continua a spingere il Milan oltre i limiti, la capacità di tirar fuori prestazioni ad alto voltaggio nel giorno in cui sarebbe più logico un black-out”.

TAG:
Milan Milanello Paolo Condò rassegna stampa Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 08-03-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tuttosport – Milan, Ibrahimovic aspetta la chiamata di Maldini per il rinnovo

Tuttosport – Emergenza? Il Milan non molla!