Fabio Capello, prima dell’inizio del campionato, aveva confessato di puntare molto sulla crescita di Leao durante questa stagione.

Circa due mesi fa, ovvero prima dell’inizio della stagione, le parole di Fabio Capello sull’esterno portoghese erano le seguenti: “Mi attendo l’esplosione di un talento dal potenziale enorme come Leao”. Fino ad adesso non si può che dare ragione all’ex allenatore del Milan. Rafa si è rivelato decisivo in molte occasioni durante questa prima fase di stagione, sia in campionato che nell’unica partita di Champions League disputata fino ad ora. Leao è ormai un titolare inamovibile della squadra di Stefano Pioli, lo abbiamo potuto notare anche ieri quando è entrato nella ripresa e ha spaccato completamente la partita. Quello che gli mancava era la mentalità giusta, che dopo due anni di alti e bassi sembra essere finalmente arrivata. Ad aver puntato su di lui è stato anche Paolo Maldini, che ha rifiutato offerte da tutta Europa per il portoghese, visto che con il giusto impegno e allenamento potrebbe diventare un top mondiale nel suo ruolo.

Fabio Capello
Fabio Capello
Milanello

ultimo aggiornamento: 26-09-2021


Calhanoglu è ormai dimenticato: Brahim Diaz illumina gli occhi dei tifosi

Milan, Pobega: il Torino vuole acquistarlo a titolo definitivo