Il giocatore ha dato priorità al Milan, ma vuole uno stipendio top. Il Milan vuole tenere Calhanoglu, ma non andrà oltre certe cifre.

Il quotidiano Tuttosport fa il punto sulla trattativa per il rinnovo di Hakan Calhanoglu. Il giocatore turco ha dato priorità al Milan, ma vorrebbe uno stipendio da top player. La richiesta iniziale di Gordon Stipic, manager del dieci rossonero, era di 7 milioni di euro netti all’anno. Dopo il “no” secco incassato dai vertici di via Aldo Rossi, l’entourage di Calhanoglu ha rivisto al ribasso le proprie pretese, scendendo fino a 5 milioni. Ma il Milan, stando a quanto riferito da Tuttosport, non vuole superare i 4 milioni di euro.

Paolo Maldini
Nella foto: il d.t. rossonero Paolo Maldini

Le parti, dunque, sono un po’ più vicine, ma la distanza permane. Tuttavia, la sensazione è che un accordo verrà trovato. Anche perché Gordon Stipic non ha ricevuto offerte importanti (parliamo sempre di ingaggio) dai club a cui ha “offerto” il suo assistito a costo zero. Insomma, Hakan non sembra avere alternative concrete al Milan.

calciomercato

ultimo aggiornamento: 12-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Donnarumma-Milan, ottimismo sul rinnovo

Milan, per Szoboszlai bisogna fare in fretta