Ecco quanto dichiarato da Enzo Bucchioni in merito al derby della Madonnina, in programma sabato 17 ottobre.

Inter e Milan sono pronte a scendere in campo sabato 17 ottobre alle ore 18 per il derby della Madonnina, valido per la quarta giornata di campionato.

Casa Milan
Casa Milan

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, Enzo Bucchioni soffermandosi sul mercato di Milan e Inter ha dichiarato: “È evidente che manca un difensore. Ci sono cinque sostituzioni, ed è una chance da sfruttare che il Milan al momento, con la rosa corta, non può fare e l’Inter sì. Per me Eriksen giocherà, visto che Conte ha capito che si può cambiare molto e può sfruttarlo.”

Sempre nel corso della stessa intervista ha dichiarato: “Il Napoli avrebbe voluto non giocarla questa partita. Non so se l’Inter abbia chiamato il Milan per non giocarla. La Asl sta controllando e spero che non ci siano due pesi e due misure anche qui. Serve cambiare il Protocollo per cambiare questo punto“.

A proposito di covid, ha anche parlato del Genoa e a tal proposito ha affermato: “Ha 15 positivi, non ha una rosa di 30 giocatori come una big. Questa è un’ingiustizia. Per questo faccio riferimento ai dirigenti, perché non funzionano bene. Si è tenuto per molto tempo i giocatori in una bolla, non integrale. Si doveva imporre un’attenzione maggiore in questo momento, ce l’avevano detto i virologi che in autunno ci poteva essere una seconda ondata. Andavano prese delle misure preventive. Andava fatto un campionato ristretto, giocando mercoledì e domenica, per poi fare le coppe più avanti. Invece si è voluto dare un messaggio di normalità dove non c’è nulla di normale”.

TAG:
derby

ultimo aggiornamento: 14-10-2020


Juventus-Napoli, giudice sportivo: 3-0 a tavolino e -1 agli azzurri

Milan, il punto da Milanello: il resoconto della giornata odierna