Ecco quanto dichiarato da Simone Braglia in merito alla situazione del rinnovo di Donnarumma con il Milan.

Intervenuto a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, l’ex portiere rossonero Simone Braglia ha espresso il proprio punto di vista in merito al futuro di Gigio Donnarumma.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

A tal proposito ha dichiarato: “Oggi non c’è una società. Non sarebbe mai successo nelle società precedenti un qualcosa come quello visto a Milanello con Donnarumma. Io al ragazzo do poche colpe. C’è bisogno che le società riprendano in mano le redini di certe questioni. A Raiola, al Bayern o al Borussia, non gli sono permesse certe ingerenze come al Milan. Sta agendo solo per se stesso e se fossi in Donnarumma avrei firmato già il contratto, pur sotto la spada di Damocle di un agente che mi tiene sotto scacco”.

TAG:
Donnarumma Raiola

ultimo aggiornamento: 04-05-2021


Milan, c’è concorrenza per Soumaré: il centrocampista del Lille nel mirino

Milan, le big d’Europa su Vlahovic: strada in salita per i rossoneri