La squadra ha trovato un certo equilibrio con questo sistema di gioco. Ecco perché Pioli schiererà lo stesso Milan anche contro il Torino.

Avanti con il 4-2-3-1. Perché squadra che gioca bene (anche se non vince) non si cambia. Le gare contro Inter e Juve non hanno portato soddisfazioni ma hanno dato indicazioni precise a Stefano Pioli, il quale – come riporta il quotidiano Tuttosport – sembra intenzionato a riproporre lo stesso Milan (modulo e interpreti) anche contro il Torino, gara in programma lunedì 17 febbraio allo stadio San Siro (fischio d’inizio alle ore 20.45).

Ante Rebic Milan-Juventus
Ante Rebic

Calabria e Theo Hernandez saranno i due terzini, Kjaer e Romagnoli i centrali di difesa; Bennacer e Kessié faranno coppia in mediana, mentre Castillejo, Calhanoglu e Rebic giocheranno alle spalle di Ibrahimovic. L’alternativa a questo modulo sarebbe il 4-4-2, con Leao al fianco di Ibra, ma una punta in più – unita alla presenza di due “ali” super offensive come Castillejo e Rebic – potrebbe nuocere all’equilibrio della squadra. Con Calhanoglu sulla trequarti, invece, il Milan è sembrato più robusto (secondo tempo del derby a parte).

In questo momento, poi, Pioli non può permettersi di rinunciare a Rebic, l’uomo più in forma tra i rossoneri. Il croato sta facendo ottime cose nel 4-2-3-1, ragione più che sufficiente – osserva Tuttosport – per non fare a meno di lui e per non modificare il sistema di gioco.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 16-02-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il c.t. croato Dalic: “Rebic è fortissimo, farà la differenza in A”

Milan, svolta tattica con Calhanoglu trequartista