Come riporta La Gazzetta dello Sport, è scattata l’operazione “grande Milan”. Rangnick sfrutterà il buon lavoro svolto di Pioli e rinforzerà la rosa.

Elliott ha in testa un grande Milan. Giovane, ma grande. Ovviamente, la ricostruzione – partendo dall’ottima base che Stefano Pioli lascerà in dote – sarà affidata a Ralf Rangnick, il quale, in attesa di firmare il contratto con il club rossonero, sta già lavorando in sinergia con gli uomini di mercato di via Aldo Rossi per individuare i profili adatti al suo progetto. Uno dei nomi in cima alla lista del tedesco è quello di Sandro Tonali.

Sandro Tonali
Nella foto: Sandro Tonali

Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’Inter resta in vantaggio, ma non ha ancora formalizzato l’offerta al Brescia. E in queste ore Gazidis ha iscritto il Milan alla (rin)corsa per il talentuoso centrocampista. Se i nerazzurri non si muoveranno alla svelta, la società milanista avrà lo spazio per inserirsi. Per il centrocampo occhio anche a Szoboszlai, il quale continua a inondare di “like” le notizie social sulle vittorie della squadra di Pioli. È di proprietà del Salisburgo e Rangnick è il suo mentore: la trattativa può entrare nel vivo.

Ma il Milan sta pensando anche all’attacco. I profili che maggiormente stuzzicano i rossoneri sono quelli di Schick e Rashica. Il Lipsia non ha riscattato il centravanti della Roma e ora il Milan prova ad approfittarne, mentre il 24enne kosovaro del Werder Brema ha una valutazione di 20 milioni di euro (quelli della clausola).

calciomercato

ultimo aggiornamento: 09-07-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, nuova partnership: il club si unisce a Roc Nation

Milan, due piste per la difesa: piacciono Ajer e Fofana