I recuperi e le scelte a disposizione di Pioli in vista dell’Atletico Madrid.

Domani la Champions torna a San Siro, dopo 7 anni di attesa. Nello stadio milanese, l’inno della competizione più prestigiosa di Europa non risuonava da 7 lunghissime primavere. Era il 2014 e il Milan affrontava proprio l’Atletico Madrid che lo avrebbe sconfitto pesantemente. Ora le due formazioni si incontrano nuovamente e con due storie diverse: quello del 2014 era il Milan che aveva terminato un ciclo, ora i rossoneri sono in costruzione e in costante crescita. Per il big match attesissimo, Pioli ha recuperato due giocatori importantissimi: Florenzi e Kjaer. Per la difesa si pensa al danese titolare, mentre l’italiano può dare un buon contributo dalla panchina. A centrocampo è più plausibile la coppia Bennacer-Tonali, mentre in attacco si giocano un posto Giroud e Rebic. Il tridente offensivo dovrebbe essere quello di sempre: Saelemaekers, Dìaz, Leao.

Rebic esultanza
rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 27-09-2021


Milan, non è ancora il momento di Ibra: lo svedese accusa ancora fastidi

Milan: la prossima scommessa di Pioli sarà Pietro Pellegri