Milan-Atletico Madrid è finita con il risultato di 1-2. Per i rossoneri gol di Leao.

È finita con il risultato di 1-2 la partita di Champions League tra Milan e Atletico Madrid. Un match particolarmente atteso, con i rossoneri che hanno sbloccato il risultato attorno al 20′ grazie alla rete di Leao. Al 29′ tegola per il Milan, con Kessie che viene espulso per doppia ammonizione.

La seconda frazione di gioco ha visto l’Atletico Madrid cercare a più riprese di trovare il gol del pareggio, con i rossoneri che hanno continuato a difendersi con le unghie e con i denti. Al minuto 84′, però, l’Atletico Madrid ha trovato il gol del pareggio con Griezmann. Al 94′ rigore per l’Atletico Madrid, con Suarez che non sbaglia dal dischetto. Finisce quindi con il risultato di 1-2 la partita di Champions League tra Milan e Atletico Madrid.

Una partita condizionata dall’arbitraggio di Çakır, con episodi sempre a favore dell’Atletico Madrid. Espulsione di Kessie dubbia, soprattutto considerando che nel secondo tempo Tonali subisce lo stesso fallo ma l’arbitro non concede nemmeno fallo. Se tutto questo non bastasse, nel finale rigore inesistente agli ospiti.

Franck Kessie
Nella foto: Franck Kessie
Milanello

ultimo aggiornamento: 28-09-2021


Champions, Milan-Atletico Madrid: le formazioni ufficiali

Pioli a Mediaset: “Non credo sia stata la miglior serata dell’arbitro”