Braida possibile d.s. al Milan con Rangnick: ipotesi possibile

Milan, Braida possibile d.s. con Rangnick: si può fare

Il club rossonero potrebbe affiancare al tedesco un dirigente esperto come Ariedo Braida, che conosce bene il Milan e le dinamiche del calcio italiano.

“Il Milan ce l’ho nel cuorema non mi piace dire di più. Diciamo che è una bella porta dalla quale farebbe piacere passare. Io resto fiducioso, vediamo se, avendo rappresentato l’inizio della mia vicenda calcistica, potrà essere ancora il mio futuro”. Le dichiarazioni rilasciate da Ariedo Braida a Calciomercato.com hanno riacceso i rumors su un possibile ritorno in rossonero dell’ex braccio destro di Galliani.

Rangnick
Nella foto: Ralf Rangnick

Secondo Tuttosport, l’ipotesi sarebbe tutt’altro che remota. Elliott ha un progetto ambizioso per il club e ha già deciso di affidare la panchina e la gestione dell’area sportiva a un manager come Ralf Rangnick. Per ripartire, però, servirà qualcuno che sappia cosa sia il Milan. Lo stesso professore, nel corso dei vari colloqui avuti con l’a.d. Gazidis e gli altri vertici di via Aldo Rossi, ha rimarcato l’importanza di avere accanto delle figure italiane che possano aiutarlo nel suo lavoro.

Occhio, dunque, ai possibili sviluppi su Braida, il quale tornerebbe di corsa al Milan. Rangnick guiderà la squadra dalla panchina e gestirà il settore sportivo, ma non potrà svolgere in prima persona anche le trattative. Per questo Elliott potrebbe affiancargli un dirigente di esperienza. Ariedo Braida potrebbe essere il suo direttore sportivo.

Aggiornato il: 27-06-2020