Antonio Nocerino, intervistato da Tuttosport, ha voluto raccontare la propria esperienza come giocatore del Milan.

Durante un’intervista di Tuttosport, Antonio Nocerino ha voluto raccontare a tutti come ha vissuto la sua esperienza al Milan. Queste sono state le considerazioni dell’ex centrocampista rossonero: “Non ero il Cesc Fabregas della situazione, dato che ai tempi si parlava di un possibile trasferimento dello spagnolo alla corte dei rossoneri, ma avevo disputato alcune stagioni convincenti in serie A col Palermo. Certo, non era facile emergere in un Milan esagerato, però ho sempre pensato che il lavoro paghi comunque.”

Milanello Cellino
Milanello

“Affrontai la sfida in maniera serena, ma le dico la verità: il primo mese non è stato facile. Da fuori mi hanno massacrato: dal numero di maglia che avevo scelto, alle critiche di chi sosteneva non fossi da Milan. Poi con l’impegno sono riuscito a far ricredere chi aveva storto il naso. Ho avuto la fortuna di giocare con giocatori e uomini che mi hanno aiutato tantissimo. In rossonero si vive un ambiente che ti mette a tuo agio, non ti fa pesare nulla, il resto viene di conseguenza”.

rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 02-09-2021


Milan, “tradimento” Donnarumma: ecco quello che pensa Bobo Vieri

Milan, nuovo sponsor internazionale: Expo 2020 Dubai