Il Milan è pronto a scendere in campo contro il Manchester United in vista del prossimo match di Europa League in programma giovedì 18 marzo alle ore 21.

Intervenuto in live su Twitch durante “AC Milan Talk” sul canale ufficiale del club, Massimo Ambrosini ha parlato in vista della sfida col Manchester.

San Siro
Nella foto: lo stadio San Siro

Soffermandosi su Milan-Manchester ha affermato: “Stavo guardando ora la replica della partita di ritorno del 2007. Quando ci intervistano a volte diciamo anche cose non vere o banalità, ma spero mi crediate se vi dico che non capita spesso nella vita di un calciatore fare delle partite del genere, in quel contesto, in quelle situazioni”.

Ti eri emozionato molto? “San Siro l’abbiamo vissuto tutti tante volte, ma ci sono serate in cui è particolarmente speciale. La gente era molto carica, era difficile per gli altri giocare lì quella sera”.

Sulla partita di Europa League di domani: “Secondo me la cosa principale che ha fatto Pioli è far capire alla squadra che non c’è il vantaggio. Noi nel 2007 siamo partiti con uno svantaggio e quello è stata una molla che ci ha fatto scattare qualcosa. Mi auguro che il Milan domani non faccia l’errore opposto domani, speculando sulla partita. Ma so che non sarà così perché il Milan è costruito per giocare e non speculare. Il Manchester è forte ma va in difficoltà se giochi a calcio, e sono sicuro che domani il Milan lo farà come l’ha fatto all’andata”.

TAG:
ambrosini Europa League

ultimo aggiornamento: 17-03-2021


Pioli a Milan TV: “Domani i tifosi ci avrebbero dato una carica eccezionale”

Europa League, Kjaer a Milan TV: “Dobbiamo avere fame”