Rangnick-Milan, 75 milioni per il mercato: ma la cifra può aumentare

Milan, a Rangnick 75 milioni per il mercato: e la cifra può aumentare

Si parte da una buona base, ma il budget a disposizione di Rangnick per la prossima campagna acquisti potrebbe crescere ulteriormente.

Il Milan, con o senza Stefano Pioli (si vedrà!), ripartirà da Ralf Rangnick. I vertici di via Aldo Rossi, semplici spettatori nella trattativa tra il manager tedesco e la Red Bull per la rescissione del contratto (ci sono di mezzo gli avvocati, ma il clima tra le parti è assolutamente sereno), aspettano notizie e, nel frattempo, pensano alla prossima stagione.

Casa Milan

Tra professore e il club rossonero c’è già una bozza di accordo. Elliott ha concordato con Rangnick un programma triennale che prevede una crescita nei risultati sportivi e nel valore del parco giocatori. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la proprietà metterà a disposizione del futuro responsabile dell’area tecnica un budget per il mercato da 75 milioni di euro, più la metà degli incassi delle cessioni. La cifra, dunque, potrebbe arrivare a un centinaio di milioni e non è da escludere che la società milanista possa alzare ulteriormente questo tetto.

Il Milan crede molto nel nuovo progetto ed è convinto che Rangnick – con la sua esperienza in panchina e dietro la scrivania – sia l’uomo giusto per guidare l’ennesima rivoluzione.

Aggiornato il: 19-07-2020