I rossoneri non cercano un titolare, ma un attaccante che possa integrarsi con Ibra e imparare dallo svedese. Scamacca è un profilo che piace ai vertici di via Aldo Rossi.

“Con Ibrahimovic ci sentiamo a posto. Abbiamo Rebic e Leao, ragazzi giovani che, con Ibra, possono fare una crescita esponenziale. Questa è la nostra idea”. Prima del match con il Cagliari, ultima uscita ufficiale della squadra nella stagione 2019-2020, Paolo Maldini ha lasciato intendere che il Milan potrebbe non intervenire nel reparto offensivo. In realtà, i rossoneri stanno cercando un attaccante giovane, magari non troppo costoso, che possa integrarsi con Ibra. Uno come Gianluca Scamacca, centravanti di belle speranze che ha fatto benissimo in prestito all’Ascoli, in Serie B.

calcio pallone Serie A Jovic
calcio pallone Serie A

Il Sassuolo, club proprietario del cartellino del giocatore, non farà sconti, ma il Milan potrebbe comunque fare un tentativo. Secondo alcune indiscrezioni, sulle tracce del ragazzo ci sarebbero anche i francesi dell’Olympique Marsiglia, che avrebbero messo sul piatto circa 12 milioni di euro. Scamacca, infine, sarebbe finito nel mirino anche della Roma. Insomma, le ottime prestazioni offerte dal classe ’99 non sono passate inosservate, ma sarà dura, come detto, trattare con il Sassuolo, che vuole incassare il più possibile dall’eventuale cessione dell’ex attaccante della Cremonese.

TAG:
calciomercato Scamacca

ultimo aggiornamento: 09-08-2020


Bollettino Coronavirus: 250.103 casi totali, 35.203 morti, 201.947 guariti

Milan, contatti frequenti con Ramadani per Milenkovic