Numeri da grande squadra, un cammino fin qui inarrestabile: nessuno ha fatto meglio del Milan nel post lockdown.

Ventuno risultati utili consecutivi, tra Serie A, Coppa Italia ed Europa League (preliminari, playoff e fase a gironi). La marcia del Milan dopo il lockdown è stata, fin qui, semplicemente irresistibile. Questi i numeri della squadra di Pioli: 16 vittorie e 5 pareggi (inclusi lo 0-0 in Coppa contro la Juventus e il 2-2 ai supplementari con il Rio Ave), 54 gol fatti e 18 subiti, 8 clean sheet.

Un cammino incredibile, iniziato venerdì 12 giugno allo “Stadium” di Torino. Lo 0-0 finale premiò la Juventus nella semifinale di Coppa Italia, ma il Milan, privo di tanti titolari e in dieci uomini per via dell’espulsione di Rebic, mise in grande difficoltà i bianconeri di Sarri. Ventuno partite dopo, Ibra e compagni si sono presi la testa della classifica in campionato, senza dimenticare la qualificazione alla fase a gruppi di Europa League. Ora, però, non bisogna fermarsi.

Ibrahimovic e Pioli
Nella foto: Ibrahimovic e Pioli

Milan, ecco i 21 risultati positivi

Coppa Italia: Juventus-Milan 0-0
Serie A: Lecce-Milan 1-4
Serie A: Milan-Roma 2-0
Serie A: Spal-Milan 2-2
Serie A: Lazio-Milan 0-3
Serie A: Milan-Juventus: 4-2
Serie A: Napoli-Milan 2-2
Serie A: Milan-Parma 3-1
Serie A: Milan-Bologna 5-1
Serie A: Sassuolo-Milan 1-2
Serie A: Milan-Atalanta 1-1
Serie A: Sampdoria-Milan 1-4
Serie A: Milan-Cagliari 3-0
Europa League: Shamrock Rovers-Milan 0-2
Europa League: Milan-Bodo-Glimt 3-2
Europa League: Rio Ave-Milan 2-2
Serie A: Milan-Bologna 2-0
Serie A: Crotone-Milan 0-2
Serie A: Milan-Spezia 3-0
Serie A: Inter-Milan 1-2
Europa League: Celtic-Milan 1-3

TAG:
Ibrahimovic Milanello Pioli slider

ultimo aggiornamento: 23-10-2020


Pioli: “Stiamo dimostrando di avere dei valori”

Milan, Calhanoglu accelera i tempi di recupero