I bianconeri sparano alto e non accettano il prestito. La speranza è che sia lo stesso Demiral a spingere per la cessione.

Merih Demiral resta l’obiettivo numero uno del Milan per la difesa. I rossoneri sono alla ricerca di un rinforzo per il reparto arretrato, alla luce dell’infortunio del brasiliano Leo Duarte. Mister Stefano Pioli conta molto sul recupero di Mattia Caldara ma – anche per una questione numerica – serve comunque l’acquisto di un nuovo centrale.

Come detto, il giocatore di proprietà della Juventus resta la prima scelta (in seconda fila, invece, c’è Todibo del Barcellona). Ma c’è un problema. Come riporta La Gazzetta dello Sport, i bianconeri non hanno alcuna intenzione di abbassare il prezzo e nemmeno di aprire a una cessione in prestito. La richiesta supera i 25 milioni di euro (troppi per il Milan), ma situazione potrebbe cambiare se Demiral dovesse spingere per lasciare Torino.

TAG:
calciomercato Demiral Juventus Todibo

ultimo aggiornamento: 13-12-2019


Caliendo: “Ibra in Italia? Sembra più una manovra mediatica”

Milan, scarso ottimismo sul fronte Ibrahimovic: la situazione