L’allora a.d. rossonero si presentò a casa di Dzeko con una maglia di Ronaldinho e una richiesta ben precisa. Ma il Wolfsburg si oppose.

Edin Dzeko al Milan? Il club rossonero ci ha provato. La Gazzetta dello Sport riporta un preciso retroscena di mercato legato proprio al centravanti bosniaco. Nel 2009 – scrive la rosea – l’allora amministratore delegato della società rossonera, Adriano Galliani, si presentò direttamente a casa del giocatore, a Sarajevo, per convincerlo a trasferirsi al Milan. Preceduto da un dono, una maglia di Ronaldinho con dentro un bel bigliettino: “Verresti a giocare a Milano con un Pallone d’oro?”. Dzeko accettò, ma il Wolfsburg preferì cederlo al Manchester City per 35 milioni.

Casa Milan
Nella foto: Casa Milan

Un vero peccato! Il forte attaccante, infatti, avrebbe potuto dare tanto alla causa milanista. Domani Edin Dzeko sarà di nuovo avversario del Milan e i difensori rossoneri dovranno faticare parecchio per riuscire a fermarlo. In questi anni è sempre stato un rivale ostico ma leale.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calciomercato

ultimo aggiornamento: 25-10-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, un’altra settimana (almeno!) in testa alla classifica

Milan-Roma, la conferenza stampa di Pioli