Secondo il Corriere della Sera, sono stati i dirigenti dell’area tecnica a puntare su Messias, mentre la proprietà avrebbe preferito Faivre.

Parlando di Junior Messias e dell’infortunio che lo terrà ai box almeno per un mese, il Corriere della Sera riporta un preciso retroscena di mercato legato proprio al giocatore brasiliano. Il suo arrivo – scrive il noto quotidiano – era stato voluto dai dirigenti dell’area tecnica del Milan, mentre il fondo Elliott – che ha spinto affinché l’affare con il Crotone si concludesse solo con un prestito e non a titolo definitivo – avrebbe preferito investire per l’innesto del giovane Faivre del Brest. È stata la parte sportiva del club, dunque, capitanata da Maldini e Massara, a scommettere su Messias, il quale – così pare! – non ha mai entusiasmato particolarmente la proprietà.

Paolo Maldini
calciomercato

ultimo aggiornamento: 12-10-2021


Clamoroso: Atangana propone Kessie all’Inter

Mercato: possibile scambio tra Brozovic e Kessié