Nel mirino del Milan ci sono Kabak dello Schalke e Lovato del Verona. Entrambi 20enni, occupano le prime posizioni sul taccuino di Maldini e Massara.

Un difensore per Stefano Pioli: i dirigenti del Milan riprenderanno la caccia a gennaio, dopo averci provato – senza successo! – nei mesi scorsi. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, sono due i nomi in cima alla lista stilata da Paolo Maldini e Frederic Massara: si tratta di Ozan Kabak, centrale in forza allo Schalke 04, e Matteo Lovato, talento di proprietà dell’Hellas Verona.

Gazidis Massara e Maldini
Nella foto: Gazidis, Massara e Maldini

La pista che porta al turco, vecchio pallino del Milan, è ancora apertissima. Lo Schalke, dopo aver chiesto circa 25 milioni di euro per il cartellino del giocatore, dovrà abbassare le pretese. Anche perché lo stesso Kabak preme per cambiare maglia.

Per quanto riguarda Lovato, altro 20enne finito nel mirino degli uomini di mercato di via Aldo Rossi. l’Hellas parte da una richiesta di 20 milioni cash: la partita è appena cominciata – scrive la Gazzetta – e non è da escludere che il Milan riesca ad ottenere uno sconto in vista di gennaio.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calciomercato

ultimo aggiornamento: 07-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, rassegna stampa: in testa nonostante tutto

Comunicato del Verona: il presidente Setti positivo al Covid