Le due società potrebbero tornare a fare affari. Al Milan piacciono Meité e Nkoulou, i granata hanno messo gli occhi su Krunic.

Affari in vista tra Milan e Torino. Lo riporta il quotidiano Tuttosport, che fa il punto sulle strategie di mercato dei due club. I rossoneri sono alla ricerca di un difensore, ma potrebbero investire anche a centrocampo. Pure il Toro è a caccia di un rinforzo per la mediana e sarebbe intenzionato a puntare su Rade Krunic, il quale sta faticando a imporsi nel 4-2-3-1 di Pioli.

Il tecnico rossonero lo ritiene comunque un giocatore utile, in quanto può ricoprire più ruoli in mezzo al campo (e non solo), ma non si opporrebbe alla sua cessione se il Milan dovesse trovare un’alternativa sul mercata. Ebbene, l’alternativa, stando all’indiscrezione riportata da Tuttosport, potrebbe essere Soualiho Meité, 26enne centrocampista che piace molto ai rossoneri e allo stesso Pioli. Potrebbero quindi verificarsi i presupposti per uno scambio.

Gazidis Massara e Maldini
Nella foto: Gazidis, Massara e Maldini

Ma la vera novità è rappresentata da Nicolas Nkoulou. Il 30enne centrale camerunense ha il contratto in scadenza e non sembra intenzionato a rinnovare con il Torino. Il Milan sta cercando un difensore e un profilo low cost e di grande esperienza come il granata (ha 30 anni) potrebbe far comodo. I dirigenti di via Aldo Rossi potrebbero farsi sotto con il Torino, magari discutendo di Krunic in prestito sino a giugno con obbligo di riscatto fissato a un prezzo scontato scontato se Cairo libererà subito Nkoulou.

TAG:
calciomercato Krunic Nicolas Nkoulou slider Soualiho Meité Torino

ultimo aggiornamento: 02-01-2021


Milan, la rassegna stampa: mercato e Benevento

Ibra, pace fatta con il c.t. svedese: va agli Europei?